DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Rangers-Celtic: 1-2, derby agli Hoops ora a +6 sui Gers

Old Firm, Ramsey illude ma il Celtic la ribalta: titolo ora più vicino

Old Firm, Ramsey illude ma il Celtic la ribalta: titolo ora più vicino

Non basta una grande gara dell'ex Juve agli uomini di Van Bronckhorst. Decisivi gli australiani Rogic e il tecnico Postecoglou. Il Celtic può tornare a vincere il titolo sui rivali ora a -6 con sette gare da giocare.

Emanuele Landi

L'Old Firm è del Celtic. Ad Ibrox Park una partita molto bella nella prima frazione e meno nella ripresa premia gli ospiti. La squadra dell'australiano Postecoglou batte gli acerrimi rivali e vola a +6 a 7 giornate dalla fine (una di regular season e sei nella post-season per la corsa al titolo). Decisivo anche oggi l'australiano Rogic (in tempi in cui la terra di mezzo è indigesta alle due tifoserie per un possibile derby amichevole). Non basta ai padroni di casa un super Ramsey che sblocca il match ma poi si deve arrendere alla rimonta degli Hoops.

Old Firm subito scoppiettante. Dopo pochi minuti ad Ibrox Aaron Ramsey sblocca il match (col suo secondo gol consecutivo in Premiership). Rangers meritatamente avanti ma al settimo giro di lancette, con un'azione estemporanea il Celtic pareggia: respinta errata di McGregor e Rogic insacca il più facile dei gol. Inizio spumeggiante e restante del primo tempo equilibrato. Azioni da una parte e dall'altra e la più clamorosa capita a Rogic che senza il portiere tra i pali centra Goldon sulla linea. Il primo tempo si chiude col vantaggio Celtic. In mischia Carter-Vickers (mestiere difensore centrale ma al quarto centro stagionale), dopo un rinvio errato dei Rangers, spinge col sinistro il pallone in rete. E pensare che prima di quest'anno aveva siglato solo 2 reti in carriera...

Il prossimo Old Firm sarà decisivo per la semifinale di Scottish Cup e, nonostante le proteste, potrebbe essere giocato in amichevole in Australia durante la prossima pausa per i Mondiali. I tifosi uniti nel non volere questo match, così lontano dalla Scozia. A proposito di Australia, decisivo nell'Old Firm di oggi il giocatore dei "kangaroos" Rogic, anche se non brillantissimo ma prezioso nel momentaneo 1-1. I Gers sono poco efficaci nell'area avversaria nel corso della ripresa. Anzi va più vicino il Celtic al gol dell'1-3 che il contrario: su Twitter un tifoso definisce "più pericoloso un vetro rotto che gli attaccanti dei Rangers".

tutte le notizie di