IL PREDESTINATO

Sulle orme di Yamal: il Porto blinda il 2007 Mora

Mora Porto
Il club portoghese guarda al futuro e blinda con un contratto triennale il giovane talento Rodrigo Mora, protagonista la scorsa stagione in Youth League e all'ultimo Europeo Under 17 dove ha siglato 5 gol in 6 incontri.
Emanuele Giacometti

Sulle orme di Lamine Yamal. Il primo pensiero del Porto, proprietario del cartellino di Rodrigo Mora, attaccante classe 2007 probabilmente è stato questo. Capocannoniere dell'ultima edizione della Youth League e dell'Europeo Under 17, è tra i talenti europei in rampa di lancio. E' stato aggregato al ritiro pre-campionato dei Dragoes, del nuovo tecnico Vitor Bruno.

Italia, prendi esempio...

—  

L'attenzione verso i giovani fuori dall'Italia continua quindi ad essere la normalità e questo deve far riflettere il movimento calcistico del nostro paese, soprattutto chi è alla guida nei ruoli chiave. Servono idee e soprattutto coraggio nello scovare e far crescere i migliori talenti. Una societa’ di calcio non può pensare che qualcuno dall’esterno ne detti la governance. Altrimenti, è scontato dirlo: ci dovremmo accontentare di una Nazionale che esce agli ottavi di un Europeo o alla fase a gironi o, peggio ancora, che non si qualifica nemmeno per il Mondiale.

Sulle orme di Yamal: il Porto blinda il 2007 Mora- immagine 2

Il Porto blinda Mora e lo celebra sui social

—  

Il Porto intanto, ha blindato con un contratto triennale proprio Rodrigo Mora. Il centrocampista offensivo ha tra le sue doti migliori il dribbling, la velocità di pensiero e il gol. Ha fatto molto bene impiegato da trequartista.

Anche sui social il Porto lo ha celebrato, pubblicando un video con i gol più importanti messi a segno dal ragazzo. Una stagione, quella scorsa, davvero da incorniciare per il giovane: 4 reti e 2 assist in 29 gare con il Porto B, 7 gol in 9 presenze in Youth League con i giovani e 5 gol in 6 incontri con il Portogallo all'Europeo Under 17.

Rodrigo Mora è il figlio dell'ex calciatore professionista José Manuel. Mora è entrato nel vivaio giovanile del Porto dal Custóias nel 2016. Ha fatto il suo debutto da professionista con il Porto B il 15 gennaio 2023 in un pareggio 1–1 della Liga Portugal 2 contro il Tondela: all'età di 15 anni, 8 mesi e 10 giorni, diventando il più giovane debuttante nella storia del calcio portoghese. Nel settembre 2023 è stato nominato giovane dell'anno del Porto. Gioca regolarmente con la nazionale giovanile del Portogallo: ha iniziato dall'Under 15 e ora fa parte della formazione Under 17.

Sulle orme di Yamal: il Porto blinda il 2007 Mora- immagine 3

 

 

tutte le notizie di