Germania-Ungheria: botta e risposta nel post-partita

Ungheria, il ct Rossi tuona: “La Germania è stata aiutata”. E Gundogan risponde…

Marco Rossi, Ct Ungheria
La Germania supera 2-0 l’Ungheria grazie alle reti di Musiala e Gundogan ed è la prima squadra qualificata agli ottavi di finale dell’Europeo 2024. Nell’ultima giornata contro la Svizzera alla squadra di Nagelsmann basterà un...
Vincenzo Bellino
Vincenzo Bellino Redattore 

La Germania supera 2-0 l'Ungheria grazie alle reti di Musialae Gundogan ed è la prima squadra qualificata agli ottavi di finale dell'Europeo 2024. Nell'ultima giornata contro la Svizzera alla squadra di Nagelsmann basterà un pareggio per blindare il primo posto nel Gruppo A. Tuttavia nel post-partita non sono mancate le parole da parte del Ctmagiaro Marco Rossi che ha criticato l'operato dell'arbitro a causa dell'errore commesso in occasione dell'1-0 teutonico firmato da Musiala. Secondo l'allenatore italiano l'azione era stata viziata da un fallo di Gundogan su Orban.

Il Ct Rossi tuona: "La Germania non ha bisogno di aiuti"

—  

Nella conferenza stampa post-partita il Ct Marco Rossi ha criticato apertamente l'arbitraggio del direttore di gara Makkelie: "Ha utilizzato un metro di giudizio diverso, nel primo tempo sul gol di Musiala non ha fischiato fallo per la spinta su Orban; nella ripresa per un contatto simile ha punito l'intervento di Andrich. La Germania è la favorita per l'Europeo, non ha bisogno di aiuti".

Ilkay Gundogan, Germania

Gundogan: "In Premier riderebbero per un fallo del genere"

—  

La risposta della Germania non si è fatta attendere ed è arrivata con l'autore del gol del 2-0 Ilkay Gundogan: "Sono rimasto sorpreso dalle proteste dei giocatori dell'Ungheria sul gol di Musiala. Ho giocato in Premier 7 anni e se lì fosse stato fischiato un fallo del genere, probabilmente sarebbero scoppiati tutti a ridere".

tutte le notizie di