Serie A Femminile: Ilaria Mauro non c’è contro la sua Viola e Daniela Sabatino (doppietta) vince da ex milanista il derby con l’Inter

Si è aperta la Serie A Femminile dopo 182 giorni. I primi risultati del sabato vedono la vittoria della Juve a Verona, il successo del Pink Bari nel derby del Sud con il Napoli e la quaterna rifilata dalla Fiorentina all’Inter

di Emanuele Landi, @lelelandi33
Sabatino in goal alla prima giornata di Serie A Femminile

La Serie A Femminile è tornata e la prima giornata, come previsto da calendario, ha dato subito spettacolo. La Juventus ha vinto senza particolari affanni la gara delle 17:45 sul campo dell’Hellas Verona con le reti di Girelli e Caruso. Il Pink Bari, alla stessa ora, ha domato il Napoli Femminile nel Derby del Sud di questo campionato femminile di massima categoria con un rigore di Manno. I riflettori, però, non solo degli addetti ai lavori erano puntati sull’Artemio Franchi. Gran bella cornice per ospitare il “big match” tra Fiorentina e Inter. Ci si aspettava una Fiorentina top, nonostante l’addio del capitano Guagni, e un’Inter rafforzata nella mentalità e dal mercato. Il risultato, invece, dopo un primo tempo equilibrato è stato lo stesso dello scorso anno (4-0). Protagonista Daniela Sabatino all’esordio con la Fiorentina. Ilaria Mauro (4 stagioni in Viola e ora all’Inter), invece, era assente per un’operazione alla tiroide.

Proprio lei l’ex rossonera (nell’ultima stagione al Sassuolo) sblocca la sfida con una doppietta. Il primo goal, come il suo idolo Pippo Inzaghi, scagliando in rete un perfetto traversone dalla destra di Thøgersen. Il secondo su calcio di rigore, procurato e trasformato con freddezza, al 42′ dopo soli 5 minuti dal primo. Non c’è niente da fare per l’Inter che fino a quel momento stava lottando e poi nella ripresa affossa sotto i colpi di Mascarello e Bonetti. L’ex Milan Sabatino, quindi, vince il suo derby personale contro l’Inter entrando ancor di più nella storia.

La classe 1985, infatti, ha stabilito un record, secondo i dati Opta, diventando l’unica calciatrice capace di segnare almeno una doppietta in tutti gli ultimi 14 campionati di Serie A. Ilaria Mauro, invece, non avendo potuto partecipare alla sfida contro la sua ex squadra proverà a riprendersi (e per far riprendere l’Inter) nel prossimo impegno contro il Sassuolo, orfano proprio di Sabatino. A fine gara dopo questo poker anche Rocco Commisso si è complimentato con le sue ragazze, al momento in vetta alla Serie A Femminile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy