Cittadella, il grido dei tifosi a Manuel Iori: “Lui è granata dentro, una bandiera che mai sarà ammainata nei cuori della tifoseria”

L’appello dei tifosi granata che chiedono al capitano di non appendere le scarpette al chiodo

di Serena Calandra

Potrebbe essere l’ultima stagione per Manuel Iori, il giocatore granata, tra i più apprezzati dai tifosi, avrebbe già deciso di appendere le scarpette al chiodo e chiudere la propria carriera con la maglia del Cittadella.

Alla notizia dell’addio di Iori, i Rabaltai gli hanno voluto mandare  un messaggio appendendo uno striscione allo stadio: “Oggi abbiamo appeso questo striscione al campo. L’ultima partita della stagione è coincisa con la trecentesima gara in maglia granata del nostro Manuel Iori. Bandiera insostituibile per quello che dà in campo e fuori, un uomo (prima ancora che un gran calciatore) sempre disponibile in modo onesto e leale nei nostri confronti, da vero Capitano. Dentro di noi ci auguriamo che continui a indossare i nostri colori con la solita fierezza e con l’attaccamento che negli anni ha dimostrato di avere nei confronti della società e della nostra piazza. Manuel è granata dentro, è una bandiera che mai sarà ammainata nei cuori della tifoseria, Manuel è uno di noi!”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy