Il ritorno del calcio: la Liga in campo l’8 giugno, oggi riprendono 3 campionati ed entro domenica altri 6

Il ritorno del calcio: la Liga in campo l’8 giugno, oggi riprendono 3 campionati ed entro domenica altri 6

Si gioca in: Spagna, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Serbia, Croazia, Montenegro, Lituania e Israele. Altri 10 Paesi hanno invece bloccato e chiuso la stagione. E in Italia?

di Redazione DDD

Il Presidente del Governo spagnolo, Sanchez, ha appena annunciato in conferenza stampa che il campionato, in Spagna, ricomincerà l’8 giugno: “La Spagna ha fatto ciò che doveva e ora si stanno aprendo nuovi orizzonti per tutti. È giunto il momento di recuperare molte delle attività quotidiane. A partire dall’8 giugno, il campionato di calcio tornerà. La cosa più difficile è successa. Stiamo vedendo la fine del tunnel. Ora l’epicentro si è spostato in altre parti del pianeta, come sta accadendo, ad esempio, nel continente americano.  Sono gli spagnoli che hanno respinto il virus. Dobbiamo agire con prudenza e responsabilità. Fino all’arrivo del vaccino, la vittoria continua a dipendere da ognuno di noi. Una ricrescita è tutt’altro che impossibile. Esiste una percentuale significativa di una ricrescita. La prudenza deve continuare ad essere il nostro modo di agire. Comprendo il desiderio di muoversi il più velocemente possibile, ma dobbiamo procedere con cautela”.

Il premier spagnolo Pedro Sanchez

Nel campionato ceco, dove gli allenamenti a piccoli gruppi sono stati autorizzati a partire dallo scorso 20 aprile e dove soltanto due giocatori sono risultati positivi (uno del Mlada Boleslav, l’altro dello Slavia Praga), si riparte da Teplice-Slovan Liberec (ore 18) recupero della 23esima giornata. In testa c’è lo Slavia Praga con 8 punti di vantaggio sul Viktoria Plzen. Anche in Ungheria si riparte da un recupero per quel che riguarda il campionato (Ferencvaros-Debrecen, ore 15.55), ma si giocano anche le semifinali d’andata di Coppa: Mezokovesd-Fehervar e MTK Budapest-Honved. In Armenia, infine, la Federazione ha modificato il format e si riprende oggi con Shirak-Lori (h.14.30) e Pyunik-Ararat Armenia (16.15).

Entro la fine di maggio dovrebbero partire altri sei campionati europei: giorno 28 quello danese, il 29 in Polonia e Serbia, il 30 Israele, Lituania e Montenegro e sempre il 30 si tornerà a giocare anche in Croazia per la Coppa nazionale, mentre il campionato ripartirà il 5 giugno, mese in cui dovrebbero ripartire anche la Serie A e la Premier League oltre a tante altre leghe. Hanno invece già dichiarato chiusi i rispettivi tornei Belgio, Cipro, Francia, Galles, Gibilterra, Lussemburgo, Liechtenstein, Malta, Olanda e Scozia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy