Orlando Pride, commozione cerebrale e gravidanza ma Alex Morgan ha tenuto duro: è tornata ad allenarsi

Orlando Pride, commozione cerebrale e gravidanza ma Alex Morgan ha tenuto duro: è tornata ad allenarsi

Il tecnico di Orlando Pride soddisfatto per i progressi della nazionale USA Alex Morgan

di Redazione DDD

Dopo aver partorito lo scorso maggio, Alex Morgan è tornata ad allenarsi con l’Orlando Pride. L’attaccante californiana ha finora svolto allenamenti individuali e da lunedì dovrebbe ricominciare ad allenarsi in gruppo col resto della squadra, come conferma Lfootball.it, il magazine del calcio femminile.  Alex Morgan il 7 maggio scorso ha messo alla luce la sua bimba Charlie Elena e dopo un periodo di riposo, ora è pronta a riprendere a giocare.

Alex Morgan al premio The Best FIFA Football Awards 2019 a Milano

“Penso e spero che possiamo avere Alex in campo per alcune partite” ha detto l’allenatore dell’Orlando Marc Skinner “Dipende da come va e come reagisce agli allenamenti. Morgan ha lavorato davvero molto duramente per tornare e ha un bell’aspetto”. L’ultima partita ufficiale disputata da Morgan risale al 21 agosto 2019, quando fu costretta a lasciare il campo a causa di una collisione che le aveva provocato una commozione cerebrale. Nei giorni successivi il club aveva annunciato che la numero 13 avrebbe saltato il resto della stagione per un infortunio al ginocchio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy