Cincinnati esagerato, Messi 2°

MLS, Cincinnati show: 6 gol all’Inter Miami di Messi e primato in classifica

Cincinnati supera 6-1 l'Inter Miami
MLS, Cincinnati umilia l'Inter Miami di Messi con un roboante 6-1 e lo scavalca in testa alla classifica del Gruppo Est
Vincenzo Bellino
Vincenzo Bellino Redattore 

Quando il gatto non c'è i topi ballano. Dopo cinque risultati utili consecutivi l'Inter Miami torna a riassaporare la sconfitta, orfana delle proprie stelle Luis Suarez e Leo Messi, impegnati in Copa America, la squadra allenata dal TataMartino incassa una roboante sconfitta nello scontro diretto contro Cincinnati. Il club dell'Ohio si impone 6-1 e vola in testa alla classifica di MLS con una lunghezza di vantaggio sui floridiani.

Kryvtsov illude, Cincinnati la chiude al 45'

—  

Cincinnati parte forte e al 10' è già avanti con Kubo, la risposta dell'Inter Miaminon si fa attendere e arriva puntuale al 21' con Kryvtsov. Sul finire della prima frazione di gioco Cincinnati mette la freccia, nel giro di 2' minuti si scatena Luciano Acosta: il capitano e 10 argentino prima realizza la rete del 2-1, poi serve a Bucha l'assist del 3-1 e nel recupero manda in rete anche Asad.

Cincinnati supera 6-1 l'Inter Miami

Kubo e Valenzuela arrotondano

—  

Il tris terrificante rimediato sul finire dei primi 45' mette in ginocchio l'Inter Miami che nella ripresa resta in 10' per l'espulsione di Busquets e i padroni di casa ne approfittano. Kubo sigla il 5-1, realizzando la sua doppietta personale, Valenzuela va in rete al 72' per il definitivo 6-1. 4ª sconfitta stagionale per l'Inter Miami che viene scavalcato in classifica dal Cincinnati, ora leader ad Est con un punto di vantaggio su Jordi Alba e compagni.

tutte le notizie di