No non è la finale dei 100 metri di nuoto, è calcio: niente benda in testa, Benedetto a Marsiglia sceglie la cuffia

No non è la finale dei 100 metri di nuoto, è calcio: niente benda in testa, Benedetto a Marsiglia sceglie la cuffia

Ferita alla testa, niente turbante ma cuffia da nuotatore…Benedetto decide di tornare in campo così in Marsiglia-Amiens

di Redazione DDD

Nel match della 28esima  giornata di Ligue 1 2019/2020 tra Marsiglia e Amiens, finito 2-2, ecco la foto virale, curiosa, che non ti aspetti. Nei primi minuti di gioco l’attaccante Dario Benedetto, autore di una tripletta nel turno precedente contro il Nimes, ha avuto la peggio dopo un contrasto con un difensore. L’argentino perdeva sangue all’altezza dall’orecchio destro, ed ha dovuto temporaneamente abbandonare il campo per farsi medicare.

Al suo rientro sul terreno di gioco niente turbante o fasciatura vistosa: Benedetto si è presentato in campo con una cuffia da nuotatore. Un’immagine davvero singolare che ha fatto il giro della rete in men che non si dica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy