Coronavirus, giocatori e dirigenti seguono l’esempio del club: continuano le donazioni all’Ospedale Maggiore di Parma

Coronavirus, giocatori e dirigenti seguono l’esempio del club: continuano le donazioni all’Ospedale Maggiore di Parma

Bel gesto della società ducale, che dona in beneficenza ben 25.000 euro al Reparto Malattie Infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma

di gpaciotta

Dopo l’Inter un altro club italiano ha dato il suo contributo importante nella lotta al Coronavirus e stiamo parlando del Parma. I Ducali che hanno ufficialmente donato in beneficenza ben 25.000 euro al Reparto Malattie Infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma. Il Parma che ha reso pubblico sul proprio profilo Twitter un IBAN, per permettere ad ulteriore persone di donare soldi all’ospedale. Messaggio ben recepito anche da giocatori, allenatori e dirigenti, pronti anche loro a dare un importante contributo.

Lo slogan lanciato dal club gialloblù è: “La squadra più forte di Parma.” Questo invece il comunicato del club: “Anche i nostri dirigenti, tecnici e calciatori si stanno mobilitando per dare un contributo tangibile a titolo personale. Tutti con lo stesso scopo: scendere in campo al fianco della squadra più forte di Parma, aiutando in maniera attiva e propositiva tutte quelle persone di tutti i reparti dell’Ospedale di Parma che stanno lavorando insieme senza sosta e dietro le quinte per affrontare una situazione difficile”.

Un Coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’Italia, ma un Parma che prova a dare il suo importante contributo per provare ad uscire da questa terribile situazione. Con gli stadi di tutta la nazione che saranno chiusi al pubblico fino al 3 aprile, come comunicato dal decreto governativo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy