Non solo Real Madrid, adesso anche Brasile: Mateo Messi no limits

Non solo Real Madrid, adesso anche Brasile: Mateo Messi no limits

di Marco Varini

di Marco Varini –

Mateo Messi, quando il derby si gioca in famiglia. Abbiam parlato spesso del derby in casa Bonucci, con il figlio Lorenzo grande tifoso del Toro, nonostante il padre giochi nella squadra rivale, la Juve. Ma fra i derby in famiglia ne troviamo un altro, se possibile, ancora più pesante, ovvero quello che si “gioca” in casa Messi. Il protagonista è uno dei figli della Pulce, Mateo, già famoso per essere grande tifoso dei rivali di sempre del Barca, parliamo ovvviamente del Real Madrid. Per Leo Messi il primo duro colpo, ma non è finita qua.

Nel corso della settimana infatti si è giocata Brasile-Argentina, attesissima semifinale di Copa America, e probabilmente il match più sentito al mondo quando si parla di Nazionali. L’argentina ha rimediato l’ennesima delusione contro i Verdeoro, (una sconfitta per 0-2), ma a complicare ancor di più il sonno di Leo ci ha pensato proprio lui, il figlio Mateo. In queste ore infatti una foto sta facendo il giro del globo, immagine che ritrae due dei figli di Messi con la maglia dell’Argentina, ma quello che balza all’occhio è la casacca del figlio Mateo: una maglia verdeoro. “Ma come”, avrà pensato il papà. Proprio cosi, dopo la sorpresa Blancos una nuova spina per la Pulce da parte del figlio, anche in nazionale. Nel match decisivo contro il Brasile il figlio indossa la casacca degli eterni rivali.

Certamente il rapporto famigliare non ne risentirà, guai se cosi fosse, ma la vicenda è davvero curiosa. Prima il Real, poi il Brasile, perché quando si tratta di tifo Mateo ha le idee molto chiare: si tifa i rivali del papà. Ma non c’è solo il Real. Lo stesso Messi ha infatti dichiarato che dopo la sconfitta in Champions contro i Reds il figlio ha detto “Sono del Liverpool, ti hanno battuto”. Così come accaduto dopo la finale di Coppa del RE: “Il Valencia ti ha battuto…io sono del Valencia”. L’attesa era dunque per la Nazionale, ma anche in questo caso il figlio ha riservato un nuovo scherzetto al papà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy