Dopo le tante fatiche

Inghilterra, Southgate: “Giocatori stanchi, non facciamo un buon pressing”

Inghilterra, il Ct Southgate con Harry Kane
Dopo la vittoria di misura con la Serbia e il pari con la Danimarca, il Ct inglese mette in guardia in vista della sfida contro la Slovenia, finora sorpresa del girone C
Emanuele Landi
Emanuele Landi Redattore 

L'Inghilterra è in testa al gruppo C ma la qualificazione passerà dall'ultima gara contro la sorprendente Slovenia e il Ct Gareth Southgate ha ricevuto qualche critica dall'ambiente. I Tre Leoni, infatti, non hanno mai perso ma mai convincenti in campo a pieno. Dopo la vittoria di misura con la Serbia è arrivato un pareggio sofferto contro la Danimarca. Il pubblico inglese è preoccupato, un po' come lo stesso selezionatore che ritiene che i suoi giocatori siano stanchi dopo una lunga stagione e quindi non pressino in modo efficace agli Europei.

"Non pressiamo bene, ci mancano le energie. - ha dichiarato Southgate in conferenza stampa - I giocatori sono in condizioni fisiche particolari. Non riusciamo a pressare l'avversario così in alto come nelle qualificazioni. Abbiamo anche problemi con il possesso palla e dovremo sistematelo."

Southgate vuole anche che i suoi giocatori costruiscano meglio gli attacchi. L'Inghilterra cercherà di assicurarsi il passaggio agli ottavi martedì sera, quando affronterà la nazionale slovena che ha dimostrato un gran carattere nelle loro prime partite, oltre qualche grande individualità come il centravanti Sesko. Southgate è già impopolare tra i tifosi dell'Inghilterra, e la Slovenia potrebbe rivelarsi un ostacolo da affrontare con attenzione. A quota 2 punti, come la Danimarca che in contemporanea affronterà la Serbia (1). Tutto è ancora in dubbio in questo girone e gli Inglesi devono fare attenzione.

tutte le notizie di