DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

POSSIBILI ARRESTI

Derby di Glasgow, cori settari e anticattolici dei fan dei Rangers: la Polizia indaga

Derby di Glasgow, cori settari e anticattolici dei fan dei Rangers: la Polizia indaga

La polizia scozzese indaga sui presunti canti settari e anticattolici di un gruppo di fan dei Rangers scortati domenica all'Hampden Park; i Rangers hanno battuto il Celtic raggiungendo la finale della Coppa di Scozia per la prima volta dal 2016

Redazione DDD

Il gruppo è stato allontanato dagli ufficiali da un'area "ad alto rischio", prima della vittoria per 2-1 dei Rangers ai supplementari sul Celtic nella semifinale di Coppa di Scozia. Il sovrintendente capo Mark Sutherland, comandante di divisione della Greater Glasgow, ha affermato che la priorità era quella di allontanare i sostenitori dall'area. Ora stanno guardando indietro alle riprese video per individuare presunti cori settari e anticattolici in spregio ai tifosi del Celtic che sono espressione proprio di quella religione.

Ha detto l'ufficiale: "La semifinale di Coppa di Scozia tra Celtic e Rangers all'Hampden Park di Glasgow domenica 17 aprile è stata un'operazione ampia e complessa che ha coinvolto ufficiali che hanno lavorato in tutto il paese per garantire che la partita andasse avanti in sicurezza e con disagi minimi per il grande pubblico. La polizia scozzese aveva in atto un piano proporzionato per sostenere l'evento e per affrontare rapidamente atti di violenza, disordine e comportamento antisociale".

"Prima del calcio d'inizio, un gruppo di tifosi dei Rangers è stato scortato allo stadio. Il fulcro delle operazioni di polizia in questo momento era la sicurezza pubblica e il rapido allontanamento da un'area dove c'era un alto rischio di disordini tra i gruppi di tifosi. Il canto anticattolico e in tutte le forme di crimini ispirati dall'odio sono completamente inaccettabili e gli eventi di oggi ci ricordano ancora una volta le sfide in corso che abbiamo in alcune parti della Scozia con il settarismo".

tutte le notizie di