DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IN CAMPO VINCONO GLI AUSTRALIANI

Giornata storica per Yamashita: primo arbitro donna a dirigere una partita di Champions League asiatica

Giornata storica per Yamashita: primo arbitro donna a dirigere una partita di Champions League asiatica

Per la prima volta una gara di Champions League asiatica è stata diretta da una donna…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Storica prima volta per un arbitro donna in Champions League asiatica. E’ successo nella gara tra gli australiani del Melbourne Victory, in cui milita l’ex Empoli, Pescara e Chievo Manuel Pucciarelli, e i sudcoreani del Jeonnam Dragons, gara valevole per il terzo turno del Gruppo G. Al Leo Stadium di PathumThani in Thailandia, la gara è stata diretta da un trio giapponese tutto al femminile: l’arbitro YoshimiYamashita e gli assistenti Makoto Bozono e Naomi Teshirogi. Giornata storica, dunque, per il calcio asiatico, con Yoshimi Yamashita, prima donna ad arbitrare una gara della competizione asiatica più importante per club.

La 36enne fischietto di Tokyo, arbitro FIFA dal 2015, insieme a Bozono e Teshirogi, aveva già diretto per la prima volta nel maggio 2019 una partita di Coppa AFC tra lo Yangon United FC del Myanmar e il Naga World of Cambogia. La designazione della terna arbitrale per la gara di ieri di Champions asiatica è stata effettuata dalla Confederazione calcistica asiatica. “La loro selezione rafforza l’impegno dell’AFC a sviluppare maggiormente il calcio femminile a tutti i livelli e a garantire che le ufficiali di gara femminili dell’AFC continuino a ricevere i più alti standard di qualità e una guida esperta per scalare i più grandi stadi del calcio mondiale”, si legge nella nota dell’AFC. La gara tra Melbourne e Jeonnam, diretta dalla Yamashita, si è poi conclusa con la vittoria degli australiani, grazie alle reti di CarlJenkinson e di Andrew Nabbout. Per i sudcoreani il momentaneo pareggio è stato siglato da Kyu-hyeok Lee.

 

tutte le notizie di