Il calcio è fermo ma il Newcastle preleva la quota abbonamenti dai conti dei tifosi: i fan dei Magpies sono infuriati!

Il calcio è fermo ma il Newcastle preleva la quota abbonamenti dai conti dei tifosi: i fan dei Magpies sono infuriati!

Incredibile a Newcastle

di Redazione DDD

Il calcio è fermo, ma i tifosi del Newcastle stanno pagando lo stesso le rate degli abbonamenti per questa e per la prossima stagione. Piccolo particolare, non si sa quando si concluderà la stagione in corso, e quando comincerà la prossima. Gli addebiti diretti degli abbonati sono già partiti in automatico, e i tifosi si infuriano. Due gruppi organizzati di tifosi Magpies hanno accusato il club di aver rifiutato le richieste di congelamento o sospensione dei pagamenti, nonostante il danno finanziario e l’incertezza sulla pianificazione delle partite causata dall’emergenza per il Coronavirus.

I tifosi interessati sono quelli super-fidelizzati, gli abbonati di lungo corso che scelgono di pagare in anticipo come parte di offerte a prezzo fisso, per nove o dieci anni. I tifosi sostengono, scrive il Guardian, che i prelievi dai conti correnti siano già stati effettuati mercoledì. Il club ha rifiutato di commentare. Questa la posizione dei tifosi della squadra inglese: “Abbiamo ha contattato il Newcastle United per esprimere preoccupazioni significative riguardo ai pagamenti degli abbonamenti. Non abbiamo ricevuto risposta. Non vi è alcuna prospettiva che il calcio professionistico possa riprendere presto, data la crisi globale. Troviamo incredibilmente inquietante il fatto che il club continui a farsi pagare dai tifosi durante in questo periodo estremamente difficile. Il Newcastle ci ha contattato oggi e ha dichiarato di non avere intenzione di congelare o ritardare i pagamenti, sia per coloro che pagano annualmente che mensilmente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy