DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

STORIE DI TIFO DI ESTREMA DESTRA

Il prefetto presenta il conto ai tifosi del Reims: niente derby ecco perché, 10 anni di violenze…

Il prefetto presenta il conto ai tifosi del Reims: niente derby ecco perché, 10 anni di violenze…

La prefettura dell'Aube ha vietato ai tifosi di Reims di viaggiare durante il derby Troyes-Reims che si svolgerà questa domenica. Ha esplicitamente giustificato questa scelta elencando i tanti episodi di violenza degli ultimi anni.

Redazione DDD

La prefettura dell'Aube ha deciso di vietare ai tifosi del Reims di recarsi al derby della Champagne-Ardenne francese sul campo del Troyes, con un decreto che ricorda uno ad uno undici atti di violenza tra il 2009 e il 2021. Il prefetto rileva anche la presenza di un gruppo di ultras di Reims legati all'estrema destra. Ecco le date selezionate dalla prefettura. 22 agosto 2009: dopo un controverso incontro a Reims, una ventina di sostenitori del gruppo Ultrem (Ultras Rémois) si sono trasferiti a Troyes per tendere un'imboscata nel parcheggio dello Stade de l'Aube agli ultras Troyens. Quattro feriti e 18 arresti. 16 dicembre 2011: a margine di un incontro allo Stade de l'Aube, è avvenuto un alterco nel centro di Troyes. Nella notte del 16 e 17 aprile 2012: due giorni prima di un derby a Reims, i locali dei tifosi troiani situati nel sito dello Stade de l'Aube erano stati derubati dagli ultras di Reims che hanno rubato bandiere e striscioni che hanno poi esibito durante l'incontro. 16 aprile 2016: a margine di un incontro a Troyes, i tifosi parigini sono stati chiamati come rinforzi dagli ultras Troyes per competere in un bar di Sainte-Savine. Un tifoso del Reims era rimasto gravemente ferito al volto a seguito di un lancio di mattoni.

19 dicembre 2016: a margine di un incontro a Reims a cui i tifosi ospiti non hanno potuto partecipare a seguito di un decreto prefettizio, una quarantina di ultras di Reims hanno utilizzato proiettili e dispositivi pirotecnici sull'autobus dei giocatori di Troyes nei pressi dello stadio, richiedendo l'intervento delle forze di polizia. 8 dicembre 2018: dopo un incontro tra il club amatoriale di Saint-Pryvé Saint-Hilaire FC e il Troyes, allora in Ligue 2, individui armati di coltelli e ombrelli hanno attaccato i tifosi Troyes, provocando loro lievi ferite, danneggiando il loro pullmino e rubando loro lo stendardo. 15 agosto 2021: durante il match di Ligue 1 tra le squadre di Clermont Foot 63 e Troyes, un gruppo di undici individui individuati nei pressi dello stadio Clermont-Ferrand si è rivelato, durante il suo controllo, essere composto da ultras di Reims e da teppisti di Reims, i Mes Os, rinforzato dagli ultras locali per affrontare i sostenitori rivali. 8 ottobre 2021: quindici giorni prima del derby di Reims, una ventina di membri del Mes Os, teppisti di Reims, avevano passeggiato per il centro di Troyes per provocare gli ultras avversari. Nella notte dal 15 al 16 ottobre 2021: una settimana prima del derby di Reims, i locali dei tifosi troiani erano stati nuovamente derubati e una ventina di bandiere rubate, gli ultras del Reims postavano sui social “Mai due senza tre”.

23 ottobre 2021: il giorno prima dell'incontro a Reims, una quarantina di individui di estrema destra, tra cui la maggioranza di Mes Os, teppisti di Reims avevano vagato per le strade di Troyes facendo commenti razzisti e pieni di odio contro le persone di colore. 24 ottobre 2021: a margine della partita tra Stade de Reims e Troyes, i 571 sostenitori ospiti hanno cercato di uscire dal loro parcheggio per combattere con i Rémois, richiedendo l'uso di bombolette di gas lacrimogeni e lanciapalle difensive da parte delle forze armate. di sicurezza.

tutte le notizie di