Inaki Williams e l’Athletic Bilbao: “Al prossimo insulto razzista, lasciamo il campo e andiamo in spogliatoio”

Inaki Williams e l’Athletic Bilbao: “Al prossimo insulto razzista, lasciamo il campo e andiamo in spogliatoio”

Razzismo: presa di posizione forte

di Redazione DDD

I giocatori dell’Athletic Bilbao, secondo le parole dello stesso Iñaki Williams nella nuova puntata di ‘Universo Valdano’ di #Vamos , hanno deciso di ritirarsi negli spogliatoi nel caso in cui il loro compagno di squadra sia nuovamente soggetto ad insulti razzisti in un campo calcio: “Nel Ventunesimo secolo, non dovresti permettere tutto questo, alla fine non importa se a causa del colore della pelle, della razza, del sesso. Qualsiasi tipo di molestia non deve essere consentita nel calcio”, ha affermato il giocatore rojiblanco prima dell’intervista con Jorge Valdano che verrà pubblicata martedì alle 22.40 .

Inaki Williams ha fatto riferimento a ciò che è stato vissuto poche settimane fa in una partita contro l’Espanyol che “speriamo che non accada di nuovo; ma se a me capita di nuovo che so che avrò il sostegno di molte persone, come è accaduto a Tenerife che un migliaio di messaggi di supporto sono piovuti sui social network”. Il calciatore dell’Athletic rivela poi che “e so che i miei compagni di squadra avrebbero lasciato il campo con me perché ne avevamo parlato. Siamo consapevoli che se mi fosse successo di nuovo avremmo lasciato il campo e se ci avessero dato partita persa, per noi sarebbe stato esattamente lo stesso perché sarebbe un pugno contro il razzismo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy