DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

NOOO....

Incubo Mondiale 2002: ora l’ex arbitro Byron Moreno conduce il “Processo di Biscardi” in Ecuador

Incubo Mondiale 2002: ora l’ex arbitro Byron Moreno conduce il “Processo di Biscardi” in Ecuador

In Ecuador viene trasmesso un nuovo programma di analisi arbitrale e calcistica. A condurlo proprio lui…

Redazione DDD

di Sergio Pace -

Un personaggio che evoca ancora brutti ricordi all’Italia ripensando ai Mondiali 2002. Di chi parliamo? Di Byron Moreno,of course. L’ex arbitro FIFA ecuadoriano, oggi 52enne, ne ha combinate di tutti i colori nell’ottavo di finale a Daejeon tra i padroni di casa della Corea del Sud e la Nazionale guidata da Trapattoni.

Tutti sappiamo come andò a finire (azzurri fuori per il golden goal di Ahn, all’epoca in forza al Perugia di Gaucci), con varie decisioni arbitrali ritenute scandalose (espulsione di Totti, fuorigioco fischiato a Tommasi per il possibile golden goal azzurro e interventi fallosi da parte dei coreani non fischiati).

Byron Moreno ne ha passate tante

Dopo le polemiche del Mondiale di Corea e Giappone, in seguito Byron Moreno è stato accusato anche di aver combinato il risultato di una partita del campionato in Ecuador tra Barcelona e Liga Quito. Nel 2010, mentre lavorava come commentatore sportivo in un canale tv in Ecuador e in una radio locale, l’ex arbitro venne arrestato all’aeroporto JFK di New York. Il motivo? Stava cercando di entrare negli Stati Uniti con circa 6 chili di eroina. Dopo la scarcerazione per buona condotta nel dicembre 2012, torna in Ecuador per l’estradizione. Qui è indagato per evasione fiscale.

“Il Processo di Biscardi” stile ecuadoriano: conduce Byron Moreno

Sempre al centro di polemiche e sulle pagine dei media locali, ora Byron Moreno conduce un nuovo programma di analisi arbitrale e calcistica. Si tratta di una sorta di “Processo di Biscardi” in stile ecuadoriano (Moreno si è detto un grande fan del noto programma televisivo italiano): si chiama “El Pito de Byron”, ovvero “Il Fischietto di Byron”. Chi avrà voglia di guardarlo?

 

tutte le notizie di