Lo svincolato Romulo saluta Brescia: “Il popolo Bresciano fin dal primo giorno mi ha voluto bene e fatto sentire a casa”

Lo svincolato Romulo saluta Brescia: “Il popolo Bresciano fin dal primo giorno mi ha voluto bene e fatto sentire a casa”

Il post di congedo del brasiliano naturalizzato italiano che ha agito “con razionalità piuttosto che col cuore”

di Redazione Derby Derby Derby

Il 33enne Romulo, scaduto il contratto il 30 giugno con il Brescia, saluta la città con un post su Instagram.

“Ho preferito aspettare qualche giorno prima di comunicare i miei pensieri – scrive il “24esimo azzurro” del Mondiale 2014 –, perché in questi momenti la delusione può prendere il sopravvento e si rischia di seguire l’istinto in maniera frettolosa piuttosto che la ragione. Volevo ringraziare i tifosi, tutti i miei compagni di squadra e soprattutto tutto il popolo Bresciano che fin dal primo giorno mi ha voluto bene e mi ha fatto sentire a casa. Purtroppo nel calcio, come nella vita, spesso dobbiamo affrontare decisioni difficili e, per motivi personali, ho deciso di non prolungare la mia avventura a Brescia. È necessario, a volte, agire con razionalità piuttosto che col cuore. Mi dispiace per come è finita questa nostra storia insieme, ma ci tenevo a dirvi che porterò sempre con me il calore e l’affetto di tutta Brescia.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy