Quattro mesi senza gol, Chicharito Hernandez torna a segnare ed esulta alla grande: ma i Galaxy pareggiano…

Chicharito Hernández ha impiegato solo nove minuti per segnare il suo secondo gol stagionale per i Los Angeles Galaxy, il primo nella partita contro i Seattle Sounders.

di Redazione DDD

Dopo aver ricevuto molte critiche, Chicharito è tornato al gol ieri in Los Angeles Galaxy-Seattle Sounders nella MLS statunitense. Il messicano, che non ha giocato da titolare, è entrato in campo al 69esimo minuto e in soli nove minuti ha firmato il primo gol per la sua squadra. Efraín Álvarez ha fatto un bell’assist al compagno di squadra e l’attaccante ha risolto nel migliore dei modi: tiro irraggiungibile per il portiere avversario.

Javier Hernandez ai Mondiali di Russia 2018 (Photo by Hector Vivas/Getty Images)

Chicharito ha esultato con intensità e passione e non c’era da meravigliarsi. Il messicano si è tolto un peso dalle spalle. In questo modo, Chicharito ha posto fine a un periodo di siccità lungo quasi quattro mesi senza segnare. L’ultimo gol risaliva al 14 luglio contro i Portland Timbers. Contro Seattle, che ha pareggiato al 93esimo, i Galaxy sono stati poi raggiunti sull’1-1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy