Rhineland derby – Bayer Leverkusen con pieno merito, 3-1 sul campo di un Borussia Gladbach in tono minore

Migliaia e migliaia di sagome di tifosi al Borussia Park di Monchengladbach, ma non bastano: nel primo tempo il Bayer Leverkusen si è portato in vantaggio ed è stato più pericoloso. Pareggio Borussia nella ripresa, mancato raddoppio e poi rigore Bayer. Il 3-1 finale sancisce un risultato giusto per una sfida terza contro quinta della Bundesliga dominata dal Bayer, tranne qualche momento favorevole al Borussia a inizio ripresa.

di Redazione DDD

Per il Borussia e per non avere uno stadio fantasma, “Fur Borussia, Gegen Geisterspiele”, è questo lo slogan scelto dal Borussia Monchengladbach per riempire, e mitigare l’effetto porte chiuse, con più di 30mila sagome di tifosi l’ambiente del proprio stadio in occasione del derby Champions contro il Bayer Leverkusen. Calcio d’inizio alle 15.30…

I banner dei tifosi, anche se a porte chiuse, un po’ di ambiente lo fanno…

1′ Tempo: al 4′ minuto il primo tiro è del Bayer Leverkusen, dentro l’area ma centrale, con Demirbay. Inizio a buon ritmo da parte di entrambe le squadre. GOL: dopo due minuti, nuovamente bucate le linee del Borussia: Havertz porta il vantaggio il Bayer Leverkusen, 0-1!

Esultanza Bayer 04 Leverkusen per il gol del vantaggio

Kai Havertz con le sue incursioni sul filo del fuorigioco, continua a tenere in allarme la difesa del Borussia Gladbach. Al 27esimo Bellarabi impegna Sommer, portiere del Gladbach, dopo un ennesimo contropiede insidioso portato dal Bayer. Gli ospiti coprono bene il campo, i padroni di casa sono “lunghi” e titubanti. Prima vera occasione per il Borussia al 40esimo minuto, con un tap-in mancato nella porta del Bayer sulla palla persa dal portiere. Clamorosa però, a porta vuota, la palla dello 0-2 fallita dal Bayer Leverkusen.

2′ Tempo: il Bayer Leverkusen nel primo tempo ha dominato ma non ha raddoppiato. E’ così che il Borussia punisce i rivali, pareggiando al 7′ della ripresa con Marcus Thuram, 1-1 imparabile. Un minuto dopo, ancora Thuram sfiora il clamoroso raddoppio. Ma sul ribaltamento di fronte fallo su Bellarabi e rigore per il Bayer Leverkusen: arbitro indeciso al Var, ma conferma la massima punizione e Havertz riporta in vantaggio il Bayer, 1-2! Al 19’esimo Nauhaus sfiora il pareggio per il Borussia in scivolata. Ma è Demirbay dieci minuti dopo a fallire ancora, come a fine primo tempo, il colpo del ko, in questo caso il colpo dell’1-3. Ma ci pensa Lars Bender di testa a segnare il terzo gol a favore del Bayer: 1-3!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy