DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

TIRATA D'ORECCHIE, MA NON CONDANNA DIRETTA AI PROPRI GIOCATORI

Sporting Gijon, condanna “generica” dopo le liti nel derby asturiano

Sporting Gijon, condanna “generica” dopo le liti nel derby asturiano

Lo Sporting ha voluto pubblicamente e ufficialmente condannare la rissa scoppiata in campo dopo il derby asturiano. La partita è stata segnata da una brutale rissa che si è conclusa con l'aggressione di 8 giocatori Gijon al portiere dell'Oviedo.

Redazione DDD

Lo Sporting Gijon ha reso pubblico un comunicato ufficiale in merito agli incidenti accaduti al termine del derby contro il Real Oviedo in cui si afferma che "nulla, nemmeno il comportamento di chi potrebbe confondere la celebrazione con la provocazione, giustifica il ricorso a qualsiasi cattiva azione contraria all'ideologia di questo club centenario".

Nel suo comunicato, il club assicura che "dal consiglio di amministrazione, prima squadra, staff tecnico e dipendenti si rammaricano per gli incidenti avvenuti sul campo di gioco una volta terminata la partita, rifiutando qualsiasi tipo di azione contraria ai valori che dovrebbero prevalere nello sport in generale e nel calcio in particolare”.

Secondo la nota resa pubblica dal club sul proprio sito, lo Sporting "ha sempre instillato nei suoi giocatori, dal calcio di base, i valori legati alla celebrazione delle vittorie e alla gestione sportiva delle sconfitte " e aggiunge che "nel calcio è importante sapere come perdere ma anche saper vincere". Il comunicato si conclude con un ringraziamento "per il supporto dei tifosi e la grande atmosfera vissuta a El Molinón non solo tra i suoi tifosi ma anche con quelli della squadra avversaria con l'assenza di incidenti di alcun genere sugli spalti, in periferia del campo o nelle ore precedenti per le vie di Gijón”.

tutte le notizie di