Il dopo derby di Istanbul: rissa in piazza con lanci di pietre – I tifosi Fenerbahce lanciano in campo i seggiolini delle tribune

Istanbul rovente dopo Fenerbahce-Galatasaray 1-3: due squadre di polizia per sedare la rissa in città fra i tifosi delle due squadre dopo il derby, alcuni tifosi del Galatasaray si sono inchinati per strada a baciare la bandiera della loro squadra

Festa Galatasaray e scontri dopo il derby di Istanbul

Fenerbahçe-Galatasaray, dopo tante emozioni, è il derby che si è concluso sul 3-1 a favore degli ospiti giallorossi. Dopo questa vittoria, le due anime della città si sono divise: qualche giovane tifoso del Fener ha pianto, altri hanno divelto i seggiolini dalle tribune e li hanno lanciati in campo. Il Galatasaray, che non vinceva da 20 anni sul campo degli avversari, ha visto invece i suoi tifosi andare a festeggiare. I tifosi del Galatasaray si sono riuniti in Central Sumer Square a Istanbul e hanno celebrato la vittoria bruciando fumogeni. In seguito, si sono spostati verso Mimar Sinan Park attraverso Gölbaşı Avenue.

Giovane tifoso Fenerbahce piange dopo la sconfitta nel derby. Contestato anche il presidente Ali Koc

In quelle zone della capitale turca è scoppiata una rissa tra tifosi del Fenerbahce e del Galatasaray: si sono attaccati a vicenda lanciando secchi, pietre e bastoni per strada, a parte pugni e calci. Squadre di polizia civile, guardie di quartiere e negozianti del bazar sono intervenuti nella lotta che ha avuto luogo. I sostenitori che non si sono calmati sono stati neutralizzati con le squadre di polizia di rinforzo chiamate sulla scena degli scontri. I tifosi del Fenerbahce sono stati allontanati dalla polizia.

A derby vinto, Fatih Terim risponde ai saluti dei tifosi
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy