“Io, donna iraniana, libera di fare sport”: la storia di Zahra, atleta di successo e senza restrizioni

La storia di Zahra Mohammadzadeh Dousti, calciatrice della Nazionale femminile giovanile di calcio a 5 in Iran

Zahra è nata a Mashhad nel 1990 e studia scienze motorie e sportive all’Università Al-Zahra di Teheran. Ha iniziato a giocare a calcio da quando aveva 11 anni, adesso è una donna di successo nel giro della Nazionale femminile giovanile iraniana di futsal.

In un’interessante intervista a Iran Press News Agency, Zahra Mohammadzadeh Dousti, ha dichiarato che vive in Iran, a Mashhad, capitale della provincia di Khorasan Razavi, parte nord-orientale del paese, e come donna musulmana non ha alcuna restrizione in termini di sport.

Riferendosi alla sua partecipazione alle competizioni mondiali, Zahra ha aggiunto: “Gli sport femminili hanno fatto progressi significativi negli ultimi anni e hanno brillato intensamente nelle competizioni internazionali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy