Delio Rossi: “Lazio nettamente favorita, la Roma deve puntare sui singoli e sugli episodi”

Delio Rossi: “Lazio nettamente favorita, la Roma deve puntare sui singoli e sugli episodi”

Il derby di Roma analizzato da Delio Rossi

di Redazione DDD

Delio Rossi, ovvero il derby della Fontana di Trevi. L’equazione da derby romano è ancora viva. Era il dicembre 2006 e il tecnico riminese andò a festeggiare un derby vinto dalla Lazi0 3-0, con un tuffo a notte fonda. Disse l’ex tecnico laziale all’epoca: “Era un fatto privato, mi dispiace che qualcuno se lo sia venduto ed è diventato un fatto mediatico. Era un voto. L’acqua era fredda”.

Oggi invece, 14 anni dopo, l’analisi del tecnico vincitore della coppa Italia nel 2009 con i colori biancocelesti, è quanto mai attuale: “Vincere il derby ti dà molto, perderlo ti toglie molto, per cui pensare al derby come orgoglio e rivalità, vivo a Roma ed è proprio questo che sta accadendo, significa comunque anche pensare alla classifica e alle sue ripercussioni. Il derby decide soprattutto il destino della Lazio che e in lotta sia per la Champions che per qualcosa in più. La Lazio saprà solo a marzo se potrà lottare anche per lo Scudetto ma vincere il derby incoraggerebbe le sue ambizioni”.

Ancora Delio Rossi: “È la prima volta che la Lazio è favorita prima di un derby, di solito è favorita la Roma. La Lazio viene da 11 vittorie consecutive in campionato ed è in grado di reggere i favori del pronostico. La Roma deve puntare di più sui singoli e sugli episodi particolari tipici di un derby perché a livello di struttura e di collettivo in questo momento non c’è partita a favore della Lazio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy