SENZA IL SERGENTE E SENZA CIRO...

Tommaso in…Paradiso: il cantante innamorato di Sarri “Grazie per il derby…”

IL CANTANTE LAZIALE E IL DERBY
Sarrismo e canzoni...

Redazione DDD

Il derby è sempre il derby: emozioni, eccitazione, ansia. Lo sa bene il noto cantante e tifoso laziale Tommaso Paradiso, intervenuto ai microfoni di Radiosei.

Amore allo stato puro

Tommaso Paradiso ha rivissuto il derby deciso da Felipe Anderson, con le parole riprese da Lalaziosiamonoit.it.

Tommaso in…Paradiso: il cantante innamorato di Sarri “Grazie per il derby…”- immagine 2

Questione di sarrismo: "Più invecchio e più soffro il derby. La goduria che ci ha dato la vittoria di domenica è minore rispetto allo stress della gara stessa, non c’è niente da fare. Questo derby lo metto tra quelli speciali degli ultimi anni. Non stiamo dando la giusta importanza a Maurizio Sarri. Sono innamorato di lui, il suo arrivo è stata una benedizione e non gli vengono riconosciuti tutti i suoi meriti. Non dimentichiamo che abbiamo affrontato un derby senza Milinkovic-Savic e Ciro Immobile. Giocatori che fanno la differenza con qualsiasi squadra, ma come si poteva giocare questa partita senza di loro? Sarri ed i giocatori l’hanno capito e si sono applicati in maniera ossequiosa rispettando i comandamenti del nostro allenatore. Siamo di fronte ad un gruppo molto unito, si vogliono bene, c’è intesa e probabilmente l’ammonizione subita da Milinkovic con la Salernitana ha compattato ancora di più il gruppo. Detto questo, il sarrismo puro non può prescindere dal serbo. Senza di lui un certo tipo di gioco non si può fare”.

tutte le notizie di