DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DERBY E COLORI, STORIA E DISEGNI

Il derby dei murales: De André e Scoglio, contro l’Europa e Boskov

Il derby dei murales: De André e Scoglio, contro l’Europa e Boskov - immagine 1

Il derby tra Sampdoria e Genoa si gioca anche fuori dal Ferraris: le due tifoserie hanno colorato lo stadio con i murales che ricordano la storia dei club

Redazione DDD

Il Ferraris, che il 22 gennaio ha compiuto 111 anni, vive dei colori delle due squadre della città. Sotto la nord i murales del Genoa, sotto la Sud quelli della Sampdoria. E così sono comparsi, da un lato Fabrizio De André, Signorini e Franco Scoglio, dall’altro le coreografie blucerchiate, l’Europa e Vujadin Boskov.

Il derby dei murales: De André e Scoglio, contro l’Europa e Boskov- immagine 2

Lato Genoa, come ricorda Buoncalcioatutti.it, anche un murale raffigurante il settore ospiti nella trasferta di Modena, datata 19 giugno 1988. Sfida decisiva per evitare la retrocessione in Serie C, decisa a propria volta dalle reti rossoblu di Antonio Di Carlo, Scanziani e Briaschi per il risultato finale di 1-3. “Solo chi soffre impara ad amare. Noi soffriamo, ti amiamo e con te torneremo grandi” si legge in uno striscione, riproduzione di quello esposto al Braglia.

tutte le notizie di