Il Superclasico affossa De Rossi, il derby della Capitale rinfranca Florenzi e Fonseca

Il Superclasico affossa De Rossi, il derby della Capitale rinfranca Florenzi e Fonseca

Da Roma a Buenos Aires: due derby e due pareggi, ma Daniele De Rossi è finito nel mirino della critica Boca

di Redazione DDD

di Valerio Graziani –

Il Boca Juniors era reduce dal trauma epocale del Superclasico di Madrid. La Roma arrivava dallo 0-3 con la Lazio che costò il posto a Di Francesco ed era sostanzialmente sfavorita. Invece, ne sono venuti fuori due pareggi per Boca Juniors e Roma, anche grazie alle prestazioni di due romani, di due trascinatori caratteriali come De Rossi da una parte e Florenzi dall’altra.

Anche se il Daniele De Rossi sceso in campo per il suo primo Superclasico, è stato criticato. Un River-Boca che si è chiuso 0-0 e in cui El Tano ha giocato 70 minuti senza riuscire ad incidere. Per questo da parte dei tifosi del Boca sui social sono arrivate le prime critiche all’ex giocatore della Roma: “Non ha giocato bene”, ha commentato un tifoso su Twitter. “E’ un turista di lusso”, “è stato un fantasma”, i commenti più critici. “Ha meno voglia di giocare lui, che io di cominciare la settimana”, hanno proseguito i supporter del Boca delusi dal risultato. “Per me non ha giocato bene… la sua mancanza di ritmo e la sua età sono state evidenziate. Non nego che sia stato un fenomeno, ma per ora al Boca è passato abbastanza inosservato”.

Meno teso, anche grazie agli attributi di Florenzi, il clima, in casa giallorossa. Non a caso il tecnico lusitano ha voluto ringraziare i tifosi che ieri lo hanno sostenuto in occasione del primo derby come tecnico giallorosso  Paulo Fonseca ha detto grazie ai tifosi giallorossi. Tramite il proprio profilo Twitter il tecnico portoghese ha voluto dire grazie ai tanti tifosi che lo hanno sostenuto durante la sfida di ieri pomeriggio contro la Lazio:“Voglio ringraziare tutti i tifosi per il grande supporto nel derby, il mio primo derby di Roma. Continueremo a lavorare per crescere. Daje Roma!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy