Tutti in campo, si gioca: anche senza Allegri e Gattuso, senza Spalletti e Mourinho…

Tutti in campo, si gioca: anche senza Allegri e Gattuso, senza Spalletti e Mourinho…

Massimiliano Allegri, Gennaro Gattuso e Luciano Spalletti, soltanto tre dei tantissimi allenatori in attesa di una chiamata. All’estero stesso destino per Mourinho, Blanc ed Henry.

di Enrico Vitolo
allenatori - allegri - panchina

Chi in panchina, chi davanti alla tv. Seppur in modi differenti, la stagione in Italia sta prendendo ufficialmente il via per tutti gli allenatori. Perché se in campo ci sarà chi vorrà prendersi le prime gioie ed evitare così le prime critiche, chi sarà comodamente seduto su un divano senza alcuna pressione vorrà viceversa seguire più squadre possibili per essere così pronto quando un giorno potrebbe squillare (finalmente) il telefono. Sperando sia davvero la chiamata giusta, altrimenti come nel caso di Massimiliano Allegri ferie prolungate fino all’estate 2020.

Sembra, invece, già pronto a ripartire Gennaro Gattuso dopo aver chiuso il breve ma decisamente intenso ciclo con il suo Milan. Dalla sponda opposta del naviglio si è liberato Luciano Spalletti, altro big della categoria allenatori attualmente a spasso. Ma la lista è bella lunga. In attesa di sentire squillare il telefono ci sono anche Stefano Pioli reduce dall’esonero con la Fiorentina, Cesare Prandelli che ha chiuso con netto anticipo la sua avventura con il Genoa, ma anche Giuseppe Iachini, Davide Nicola, Claudio Ranieri e Walter Zenga. Senza dimenticare neppure Marco Baroni, Davide Ballardini, Moreno Longo, Massimo Carrera che da un anno ha ormai chiuso la sua esperienza in Russia, Stefano Colantuono, Alfredo Aglietti e Gianluca Grassadonia.

Ma non solo in Italia c’è chi si gode, si fa per dire, ancora le vacanze. Avrà anche iniziato la sua nuova avventura da commentatore televisivo, ma a quanto pare a José Mourinho manca già davvero tanto la panchina. Non sembra, invece, soffrirne il collega, ma non proprio amico, Arsène Wenger ormai fermo dal termine della stagione 2017-18. Ancora più lunga è l’attesa di un altro francese, dal 2016 infatti Laurent Blanc non è mai tornato in panchina dopo le tre stagioni vissute alla guida del Paris Saint-Germain. Più recente è l’ultima delusione di Thierry Henry (Monaco) che per il momento non può far altro che attendere una telefonata esattamente come Sam Allardyce, Mark Hughes, l’ex romanista Rudi Garcia, David Moyes (potrebbe andare al Miami di Beckham), Santiago Solari e Gustavo Poyet.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy