DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

CINQUE ANNI SONO TROPPI

Bluff e immobilismi: l’atto d’accusa degli ultras sul nuovo stadio di Pordenone

Bluff e immobilismi: l’atto d’accusa degli ultras sul nuovo stadio di Pordenone

Sempre meno tifosi allo stadio Teghil di Lignano...

Redazione DDD

I tifosi del Pordenone riuniti nel gruppo "Pordenone neroverde 2020" continuano la loro protesta per il nuovo stadio. A suon di striscioni e di post critici su Facebook.

Questo il testo diffuso dai tifosi del Pordenone che naviga in fondo alla classifica in Serie B. “Circa dieci giorni fa é stata approvata la finanziaria regionale per l’anno prossimo. La politica l’ha celebrata come la legge finanziaria più ricca della storia per il Friuli-Venezia Giulia. Speravamo di vedere importanti novità circa il nuovo stadio per la seconda squadra regionale, invece non sembra esserci traccia di finanziamenti regionali per il progetto. Pordenone rimarrà una ricca provincia che non ha la forza politica di portare a casa il finanziamento principe per mantenere in vita l’unica realtà professionistica nello sport. Ad oggi non abbiamo ancora avuto notizia dei fondi europei che dovrebbero in alternativa finanziare il nuovo impianto. Neanche un’indicazione. Ovviamente, prima di accedere a tutte queste fonti di finanziamento sarebbe opportuno prevedere di mettere nero su bianco un progetto; in finanziaria si sarebbe potuta inserire una previsione di spesa per la predisposizione di questo progetto. Sembra, però, che nemmeno questa sia presente. Che fine hanno fatto le parole spese questa estate, in piena campagna elettorale?".

tutte le notizie di