DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DERBY SOSPESO DOPO 3 MINUTI, POI IL RAPID PERDE 3-1

Bucarest, la sfida dei petardi ferma il derby sul campo: sequestrata una pistola automatica

Bucarest, la sfida dei petardi ferma il derby sul campo: sequestrata una pistola automatica

Durante il controllo all'ingresso dello stadio, nell'immediata vigilia di FCSB-Rapid, sono stati sequestrati vari oggetti e congegni pirotecnici. Tra questi, una pistola semiautomatica

Redazione DDD

Durante il derby di Bucarest, tra FCSB e Rapid, le due Curve si sono sfidate a colpi di fumogeni e petardi, lanciati sul terreno di gioco. Il tutto già dopo soli 3 minuti dall’inizio della partita. Una scena che ha reso l’Arena Nationala di Bucarest un vero e proprio inferno.

L’arbitro Kovacs ha momentaneamente sospeso la partita per alcuni minuti e i calciatori si sono fermati. Poi la FCSB Bucarest (una sorta di Steaua post-moderna) ha battuto 3-1 il Rapid Bucarest. Prima della partita, ai cancelli dello stadio, era stata sequestrata, fra altri oggetti, anche una pistola. L'FCSB sale a 46 punti in classifica, cinque lunghezze dietro il Cluj capolista, mentre il Rapid resta sesto a quota 31.

tutte le notizie di