Calcio a 5, gara sospesa dall’arbitro per una testata: ma nessuno l’ha vista…nemmeno gli avversari…

Calcio a 5, gara sospesa dall’arbitro per una testata: ma nessuno l’ha vista…nemmeno gli avversari…

Chi ha visto la testata fra San Francesco Futsal e F.C. Città Eterna, nella nona giornata di andata del girone A di Serie D calcio a 5?

di Redazione DDD

“Dopo appena 10 minuti di gioco, l’arbitro ha chiuso la gara per una presunta testata che nessuno in campo ha visto. RABBIA e SCONCERTO!!”. E’ questo il post pubblicato sul proprio profilo Facebook dal Centro sportivo San Francesco di Roma,

I fatti: dopo quattordici minuti di gioco dal direttore di gara decretava la fine si S.Francesco Fursal-Città Eterna. asserendo di aver ricevuto una presunta “testata” da un giocatore locale in panchina mentre notificava allo stesso il provvedimento disciplinare dell’allontanamento lasciando nella più assoluta incredulità tutti i giocatori in campo.    Tre fischi e senza sentir ragioni abbandonava il terreno di gioco dirigendosi verso il proprio spogliatoio accompagnato dal dirigente di casa che tentava di farlo tornare sui propri passi.

C’era stata una fase convulsa con qualche protesta, ma la partita era sostanzialmente corretta, tanto che il team manager del San Francesco Futsal ha diffuso una nota: “Ringrazio la dirigenza ed i tesserati della squadra ospite, il Città Eterna che ci hanno manifestato la propria solidarietà e si sono detti disponibili  ad una eventuale testimonianza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy