Champions League, girone di ferro Inter: urna non male per le altre tre squadre italiane

Champions League, girone di ferro Inter: urna non male per le altre tre squadre italiane

Anche l’Atalanta può giocarsela. Sulla strada di Antonio Conte, invece, Barcellona e Borussia Dortmund

di Redazione DDD

di Serena Calandra –

La Champions League è pronta a partire a tutti gli effetti con il sorteggio dei gironi andato in scena nel tardo pomeriggio di ieri a Montecarlo . Tanti i protagonisti della serata, da Ronaldo a Messi a Van Dijk quest’ultimo premiato come miglior giocatore dello scorso anno.

Avversari dalla stoffa indiscussa e dal carattere forgiato pronti a scendere in campo a partire dal 17 settembre, si scontreranno ognuno rispettivamente nei gironi assegnati. Atalanta, Inter, Juventus e Napoli le squadre italiane chiamate in causa verso una lotta serrata. Tra le quattro senza dubbio l’Atalanta sembra essere quella più fortunata, saranno infatti il Manchester City, lo Shakhtar e Dinamo Zagabria le avversarie estratte dal sorteggio contro le quali avranno a che fare gli uomini di Gasperini. Complicata invece la strada di Juventus, Napoli ed Inter. I bianconeri incontreranno Atletico, Bayern Monaco e Lokomotiv Mosca. Mentre il Napoli ritroverà il Liverpool sino a scontrarsi con Genk e Salisburgo. Non di meno le difficoltà a cui dovrà fare fronte la formazione di Antonio Conte, con Barcellona, Borussia Dortmund e Slavia Praga assegnate al gruppo F dei nerazzurri.

Nel complesso 8 i gruppi sorteggiati, formati tutti da 4 squadre ciascuna:

GRUPPO A – Paris Saint-Germain
Real Madrid
Bruges
Galatasaray

GRUPPO B – Bayern Monaco
Tottenham
Olympiacos
Stella Rossa

GRUPPO C – Manchester City
Shakhtar Donetsk
Dinamo Zagabria
Atalanta

GRUPPO D – Juventus
Atletico Madrid
Bayer Leverkusen
Lokomotiv Mosca

GRUPPO E – Liverpool
Napoli
Salisburgo
Genk

GRUPPO F – Barcellona
Borussia Dortmund
Inter
Slavia Praga

GRUPPO G – Zenit San Pietroburgo
Benfica
Lione
Lipsia

GRUPPO H – Chelsea
Ajax
Valencia
Lille

La prima fase a gironi partirà come detto il 17 settembre concludendosi il 10 dicembre. La finale invece si disputerà non più il 1 giugno ma il 30 maggio nello scenario spettacolare offerto dallo stadio Olimpico Ataturk di Istanbul.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy