Chiudete tutto, c’è il derby! A Casablanca il governo ordina: bar e caffè chiusi 1 ora prima di Wydad-Raja

Nella capitale marocchina niente assembramenti nei bar in vista del derby Wydad Casablanca-Raja Casablanca in programma oggi e decisivo per l’assegnazione del titolo: i padroni di casa hanno 44 punti, il Raja capolista ne ha 45.

di Redazione DDD

Le autorità locali di Casablanca hanno informato i proprietari dei bar e dei caffè cittadini che devono chiudere le loro attività oggi alle 18.00, un’ora prima dell’inizio del derby tra Wydad e Raja, in programma per la 25esima giornata di Botola, la Serie A marocchina. Alla prefettura di Bernoussi-Sidi Moumen, i caffé si sono lamentati di questa decisione di chiudere anticipatamente, che hanno definito “assurda”, sostenendo che erano pronto a seguire le istruzioni impartite oralmente. Hanno anche chiesto alle autorità di smetterla di esacerbare la loro situazione.

I tifosi dei due club di Casablanca dovranno dunque accontentarsi della partita sul campo, a causa della pandemia Covid-19. La partita era già stata rinviata a causa della situazione epidemiologica del Paese, e in particolare di Casablanca, città che vive sotto rigide misure di prevenzione. La sola metropoli ha registrato ieri 875 casi e 11 nuovi decessi. Come promemoria, il governo aveva deciso di rinnovare le misure restrittive in vigore a Casablanca dal 6 settembre. Tali misure comprendono la chiusura degli ingressi e uscite della prefettura di Casablanca, la limitazione dei viaggi da e per la metropoli a persone che hanno un’autorizzazione speciale, la chiusura delle scuole e l’adozione della formazione a distanza e il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy