DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

MARSIGLIA-PSG 0-0

Derby di Francia, scontri a Parigi: un agente ferito, due arresti, gas lacrimogeni a volontà

Derby di Francia, scontri a Parigi: un agente ferito, due arresti, gas lacrimogeni a volontà

Scontri scoppiati fuori dallo stadio tra la polizia e i tifosi del Marsiglia durante i primi 45 minuti del primo tempo. Gas lacrimogeni sono stati lanciati durante i disordini.

Redazione DDD

Sul piazzale dello stadio Velodrome sono state sbattute a terra tutte le barriere protettive che solitamente vengono utilizzate per incanalare la folla. Sulla piazza sono intervenute le forze dell'ordine. Secondo quanto riferito, centinaia di persone hanno cercato di forzare l'ingresso. Durante la manovra di respingimento, sono stati usati gas lacrimogeni e un commissario è stato ferito da un proiettile lanciato in faccia che ha richiesto il suo trasporto in ospedale. Inoltre in campo uno spettatore ha fatto un'intrusione per “posare” con Lionel Messi senza aggressività. Ma ha interrotto un contrattacco parigino che poteva essere decisivo ed è stato rapidamente "cacciato fuori" dalla sicurezza.

Nella sequenza pre-partita, i tifosi dell'Olympique Marsiglia hanno inviato un messaggio alla Professional Football League (LFP) prima dell'inizio del derby di Francia finito 0-0, con un enorme tifo "LFP MERDA" schierato allo Stade Vélodrome. Lo striscione, installato su tutta la Curva Nord del Vélodrome, è stato svelato quando i giocatori sono entrati in campo. Dall'altra parte dello stadio, nella Curva Sud, sono stati accesi un gran numero di fumogeni. L'OM è già stato sanzionato due volte in questa stagione dal comitato disciplinare LFP per incidenti in tribuna, prima dopo la partita Nizza-OM del 22 agosto, poi dopo quella giocata ad Angers il 22 settembre.

Da questa partita, l'OM rischia le penalizzazione di un punto in classifica in caso di recidiva. Nel primo tempo il match è stato interrotto brevemente a causa di alcuni proiettili scagliati in direzione di una bandierina del calcio d'angolo, dove stava per calciare il parigino Neymar. Lo speaker dello stadio ha fatto un annuncio al microfono, avvertendo che la partita poteva essere interrotta in caso di reiterazione dei lanci. Prima della partita, secondo la questura, una persona è stata arrestata per aver lanciato due fumogeni in direzione dell'autobus del PSG, senza raggiungere il suo obiettivo.

Venerdì, il presidente del club Pablo Longoria aveva lanciato un appello alla calma affinché la partita di domenica rimanesse "un momento di calcio".

tutte le notizie di