DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

GRAZIE AI MEDICI USA

Galatasaray, aveva quasi perso la vista…dopo un anno può tornare a giocare!

Galatasaray, aveva quasi perso la vista…dopo un anno può tornare a giocare!

Il calcio è vita, il calcio è speranza, il calcio a volte riconcilia con la quotidianità di tutti i giorni, che per un ragazzo norvegese di 30 anni è ritornata ad essere quella di un tempo.

Redazione DDD

di Antonio Marchese -

Omar Elabdellaoui, ex difensore del Galatasaray, è tornato finalmente a disposizione del club turco, sedendo in panchina nel match dello scorso weekend che il Galatasaray ha pareggiato per 1-1 contro il Kayserispor. Circa un anno fa, durante i festeggiamenti del Capodanno 2021, Elabdellaoui fu vittima di un bruttissimo incidente in seguito all’esplosione di un petardo, riportando gravi ustioni al volto e agli occhi, rischiando di perdere quasi completamente la vista.

 (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)

(Photo by Ian MacNicol/Getty Images)

I medici e gli specialisti erano pessimisti, la situazione si rivelò drammatica e complicata sin dall’inizio con le possibilità di riacquistare la vista ridotte al lumicino. Elabdellaoui però non si è arreso e dopo ben undici operazioni alla cornea è tornato a vedere. Elabdellaoui deve ringraziare Il dottor Edward Holland della Cincinnati Eye Institute, che è intervenuto con terapie innovative di riparazione ridonando la vista e il sorriso al ragazzo norvegese. In un’intervista rilasciata al The Guardian, Elabdellaoui ha raccontato: "Nei primi giorni non avevo il controllo. Era tutto buio, non sapevo se era giorno o notte. Più il tempo passava, più avevo paura. Non osavo dormire. Ricominciare a vedere è stata un'emozione inspiegabile".

 

 

tutte le notizie di