Gazidis prende le misure al Milan: i tempi di Maldini e Ibra, il sostegno a tutti i dipendenti, il fascino Der Professor

Gazidis prende le misure al Milan: i tempi di Maldini e Ibra, il sostegno a tutti i dipendenti, il fascino Der Professor

Mario Sconcerti: Rangnick nel suo campo ha più fascino di Boban e Maldini

di Redazione DDD

di Mattia Marinelli –

Il milanista Biglia approva il River Plate che in Argentina si è rifiutato di giocare in Super League Cup. Intervistato da Cnn Raio Argentina: “Zero ipocrisia, io preferisco perdere la categoria che la vita”. Al Mirror, le parole di Asmir Begovic: “E’ pazzesco, mai visto nulla di simile”. Intanto il Milan di Gazidis è caldo: Maldini, poi Ibra, la panchina futura e i nuovi sponsor. Tanti dossier sul tavolo dell’amministratore delegato, che ieri ha parlato in video a tutti i dipendenti. Ivan Gazidis è al centro dell’universo rossonero e rappresenta la proprietà in tutti gli ambiti. In un videomessaggio per tutti i dipendenti del club, il manager ex Arsenal ha voluto ringraziare il personale per aver contribuito in queste settimane di emergenza sanitaria che affligge il Paese, Gazidis ha garantito a tutti “completo sostegno e massimo supporto” del club, sulla questione virus. Insomma, tutto è fermo, niente è fermo. Il Milan è un cantiere, fra la stagione da chiudere e la prossima da progettare. Panchina: Rangnick frena e quotazioni di Pioli in rialzo. Poi ad attendere Gazidis ci sono le decisioni su come rinnovare il contratto a Ibra e su come gestire la posizione di Maldini.

A proposito, né Maldini né Boban sono entrati nel merito, perché no Rangnick? Ottmar Hitzfeld, il tecnico più vincente della storia tedesca, ha detto in questi giorni che sono state le visioni e le novità di Rangnick e ribaltare e a rilanciare la Bundesliga tedesca. La Bundesliga è stata anche chiamata sui media Rangnickliga. In sostanza, allenatore e direttore sportivo, ma anche incredibile talent scout. Rangnick ha scoperto Firmino, Keita, Manè e Matip, tutti campioni d’Europa con il Liverpool. Haaland ultimo della collezione. Der Professor è il soprannome datogli dai suoi colleghi tedeschi per la sua minuzia nello spiegare il suo calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy