DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

BRACCIO DI FERRO

I tifosi dell’Hajduk chiedono più biglietti per il derby, la Dinamo Zagabria rifiuta: ecco perché!

Tifosi Hajduk nella foto di Dalibor Urukalovic

I biglietti costano 70 kune e tutti coloro che hanno un certificato di vaccinazione potranno assistere alla partita, ovvero un certificato con un test antigenico negativo.

Redazione DDD

I tifosi dell'Hajduk Spalato hanno rapidamente strappato tutti i 2400 biglietti disponibili per la tribuna sud dello stadio Maksimir, perché a causa dell'attuale stato di forma del club dalmata quarto in classifica un solo punto dietro la Dinamo, c'è un'euforia eccezionale, programmata idealmente per il più grande derby del calcio croato. Ecco perché servono più biglietti, ma la Dinamo non li concede. La partita si giocherà domenica 5 dicembre, alle 17:30, e lo Spalato desidera occupare i restanti 1.531 posti vacanti, quanti ne rimarranno sulla tribuna sud.

Nel caso in cui un settore ospiti costituisca più del cinque percento della capacità totale dello stadio, tutti i posti nell'area delimitata devono essere messi a disposizione delle squadre ospiti, secondo la Federcalcio croata. Ma la Dinamo Zagabria non è d'accordo e scrive sul proprio sito: in qualità di organizzatore della gara, la Dinamo è tenuta, ai sensi dell'articolo 5 della legge sulla prevenzione dei disturbi nelle competizioni sportive, a valutare la possibilità di scoppi di sommosse e violenze durante le competizioni sportive. Di conseguenza, e sulla base degli eventi precedenti nelle partite tra Dinamo e Hajduk, contrassegnate da molteplici violazioni della legge da parte degli spettatori nella tribuna sud, la GNK Dinamo ha deciso di mettere a disposizione dell'Hajduk per la partita 2400 biglietti per la tribuna sud, 200 biglietti per la parte sud della tribuna ovest e 64 biglietti per il palco dello stadio Maksimir. Non uno di più...

tutte le notizie di