DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

CORREZIONE AL RIBASSO

Il governo delle Isole Canarie riduce la capienza del derby al 50 per cento

Il governo delle Isole Canarie riduce la capienza del derby al 50 per cento

Tenerife annulla tutti gli eventi speciali e taglia la capienza stadio dal 75 al 50 per cento "con lo sconforto e la tristezza che ci travolge con questa decisione che limita la festa del nostro calcio"

Redazione DDD

Il Ministero della Salute del Governo delle Isole Canarie ha deciso di ridurre la capienza del derby canario fra Tenerife (nella foto i tifosi in coda per il biglietto) e Las Palmas in programma questa domenica allo stadio Heliodoro Rodríguez López, con una decisione in base alla quale il pubblico non può superare i 12.000 spettatori. La decisione dell'Esecutivo regionale, annunciata questo giovedì dal consigliere Blas Trujillo, contraddice i criteri della Salute interterritoriale, che avevano fissato la capienza negli stadi di prima e seconda divisione spagnola al 75% del totale.

Le fonti del governo delle Isole Canarie aggiungono che il pubblico “dovrebbe preferibilmente essere costituito solo da tifosi del Tenerife e che tutti coloro che accedono allo stadio devono presentare il passaporto Covid, un test che attesti di aver superato la malattia o di essere in possesso di un test negativo al tampone”. Allo stesso modo, chiedono anche al Tenerife “che non si consumi cibo o bevande all'interno dello stadio e che non si creino assembramenti”.

tutte le notizie di