Il Peschiera calcio difende El Toro anche se i “tifosi” lo hanno chiamato “negro”: in campo con le maglie nere

Il Peschiera calcio difende El Toro anche se i “tifosi” lo hanno chiamato “negro”: in campo con le maglie nere

Pesante caso di razzismo Under 17 nel corso di un derby giovanile gardesano

di Redazione DDD

Riecco il razzismo nel calcio, lontano dai riflettori della Serie A ma nei campionati minori, come accaduto nel corso di una partita under 17 tra Castelnuovo del Garda e Peschiera, un derby gardesano giovanile.

Un giocatore del Peschiera di 17 anni è stato bersagliato da insulti razzisti da parte degli spettatori: “Quel negro proprio non mi piace”, la frase più gettonata. E forse la più gentile.

La reazione del presidente del Peschiera Calcio, Umbero Chincarini, è stata immediata: “Domenica prossima la prima squadra giocherà in completo nero: El Toro, ti aspettiamo in tribuna per abbracciarti”.

Dopo l’episodio denunciato dalla madre del ragazzo, il presidente Chincarini ha aggiunto: “il ragazzo si allenerà anche con la Prima Squadra per premio. Bisogna educare a non far finta di niente”.

Solidarietà al giovane anche da parte della società castelnovese. Il segretario degli “avversari2, Francesco Oliosi ha annunciato che “andrà a parlare con le persone in questione, non tolleriamo alcun tipo di discriminazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy