Traumatologia e medicina dello sport papali

Vaticano, a consulto con il medico dell’Atletico Madrid: per curare il ginocchio del Papa

IL GINOCCHIIO DEL PAPA
Papa Francesco, per il ginocchio chiamato a consulto medico Atletico Madrid

Redazione DDD

Inibito da un forte dolore al ginocchio che lo costringe a muoversi su una sedia a rotelle, Papa Francesco ha consultato il capo del servizio medico della squadra di calcio dell'Atletico Madrid.

È un paziente piuttosto speciale...

Il medico dell'Atletico Madrid Jose Maria Villalon ha spiegato alla radio COPE di essere stato "chiamato, con altri specialisti" dalla Conferenza episcopale spagnola e dalla Nunziatura vaticana in Spagna per visitare il Papa e discutere con l'équipe medica vaticana per vedere come poteva essere aiutato.

Vaticano, a consulto con il medico dell’Atletico Madrid: per curare il ginocchio del Papa- immagine 2

(Photo by Antonio Masiello/Getty Images)

“È un onore avere un paziente così comprensivo, ma è anche una responsabilità perché è una personalità mondiale”, ha detto lo stesso Villalon in un'intervista pubblicata martedì sul suo sito da questa radio che appartiene alla Conferenza episcopale spagnola.

"Sono ottimista sul fatto che il Papa possa essere aiutato ad affrontare questo processo di osteoartrite", ha proseguito il medico dei colchoneros, sottolineando che potrebbe essere complicato per il sovrano pontefice seguire regolarmente sessioni di fisioterapia o riabilitazione a causa della sua "complicata" agenda quotidiana di lavoro. "È molto simpatico ma forse anche un po' testardo perché non vuole sottoporsi a interventi chirurgici", ha detto sorridendo.

E' stato lo stesso Pontefice ad escludere la possibilità di un intervento chirurgico, confidando che potrebbe avere "postumi" dell'anestesia subita nel luglio 2021 durante l'operazione al colon. Il dolore cronico al ginocchio di Bergoglio lo ha costretto a usare una sedia a rotelle da maggio e ha portato al rinvio di diversi viaggi recenti negli ultimi mesi. Il suo stato di salute è oggetto di molte speculazioni perché, indebolito da questi dolori, ha lasciato “aperta” la possibilità di rinunciare un giorno al suo ministero. Il medico dell'Atlético ha anche detto di aver potuto parlare di calcio anche con il Papa, che è un grande tifoso di calcio e tifa per un club di Buenos Aires, il San Lorenzo, fin dall'infanzia: "Ha molta personalità, sta facendo molto bene, è molto lucido, molto socievole e poi ama il calcio, abbiamo anche potuto parlarne un po'", ha detto José Maria Villalon.

tutte le notizie di