Incrocio pericoloso a San Siro: Buffon torna a riveder…Lukaku

Incrocio pericoloso a San Siro: Buffon torna a riveder…Lukaku

Inter-Juve dopo Psg-Manchester United della scorsa stagione

di Redazione DDD

di Consuelo Motta –

Il derby d’Italia è alle porte. Inter e Juventus si sfideranno a San Siro domenica sera: in palio la vetta della Serie A. Una sfida che porta con sé tanti significati, il derby-non derby probabilmente più caldo dello Stivale. Le squadre sono entrambe in ottima forma, e sia Conte che Sarri in queste ore si stanno concentrando sulle scelte di formazione. Grandi personalità sono in attesa di conoscere il proprio destino, tra loro Gigi Buffon e Romelu Lukaku.

I due potrebbero ritrovarsi dopo 7 mesi dalla gara di Champions League PSG-Manchester United, sfida che ha premiato i Red Devils dopo il 2-0 dell’andata, regalando loro la qualificazione ai Quarti di finale. Qualificazione arrivata per l’appunto anche a causa di un grave errore di Buffon. In quell’occasione l’attaccante belga mette a segno il primo gol dribblando bene Thiago Silva e superando Buffon nell’uno contro uno, poi raddoppia ancora lui ribattendo in rete un tiro da fuori di Rashford respinto da Buffon che però scivola clamorosamente e non trattiene la palla servendogliela a puntino.

In attesa di conoscere il proprio destino quindi, sì. Lukaku torna da un affaticamento al quadricipite, ed è ancora in fase di valutazione dopo aver saltato la trasferta europea contro il Barcellona; mentre Buffon, si sa, è il secondo di Szczesny ma in virtù delle clausole contrattuali concordate con la Juventus, e cioè l’obbligo di essere schierato almeno 8 volte in Serie A per superare il record di Paolo Maldini (fermo a 640 presenze in Campionato), il portierone potrebbe anche trovare un posto da titolare.

Una sfida impregnata di una radicata rivalità storica, e da una molto più attuale visto l’approdo dell’ex capitano bianconero Antonio Conte, quello del 5 maggio, sulla panchina dell’Inter. Sfida che, se vedesse un rematch tra Lukaku e Buffon, potrebbe accendersi di una nuova rivalità e rendersi ancora più interessante.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy