NUOVE FORME DI SELEZIONI

India, la Federcalcio cerca il nuovo commissario tecnico su LinkedIn

India, la Federcalcio cerca il nuovo commissario tecnico su LinkedIn - immagine 1
La Federcalcio indiana ha licenziato il croato Igor Stimac e ha pubblicato l'offerta di lavoro sui social network...
Davide Capano
Davide Capano Redattore 

La Federazione calcistica dell'India (All India Football Federation - AIFF) ha pubblicato mercoledì su LinkedIn e su altri social network un annuncio di lavoro per trovare un nuovo commissario tecnico per la Nazionale maschile, pochi giorni dopo l'eliminazione dalle qualificazioni al Mondiale 2026.

India, cercasi ct su LinkedIn

—  

"L'Head Coach della Nazionale maschile Senior/U 23 risponderà al Segretario Generale dell'AIFF e sarà responsabile delle prestazioni della squadra in tutte le partite e le competizioni a cui parteciperà durante la durata del contratto dell'allenatore", si legge nel post.

India, la Federcalcio cerca il nuovo commissario tecnico su LinkedIn- immagine 2

India, l'offerta su Linkedin della Federcalcio (Foto tratta da profilo X @postunited)

Esperienza minima di 10-15 anni come allenatore d'élite, esperienza come giocatore di calcio e aver allenato una Nazionale senior, preferibilmente durante qualificazioni ai Mondiali e campionati continentali, sono tra i requisiti richiesti dall'AIFF al suo nuovo tecnico.

In cambio è stata offerta una retribuzione non specificata. Intanto la Federazione ha chiesto ai candidati di inviare le loro aspettative economiche insieme al curriculum.

Tra le altre competenze per il suo futuro ct, l'AIFF ha chiesto un "alto livello di calcio e di eccellenza personale all'interno di linee guida di bilancio".

India, chi al posto del croato Stimac?

—  

La Federcalcio indiana ha licenziato il croato Igor Stimac, lunedì scorso, dopo l'eliminazione dell'India in un match di qualificazione alla Coppa del Mondo contro il Qatar.

India, la Federcalcio cerca il nuovo commissario tecnico su LinkedIn- immagine 3

Igor Stimac, ex ct dell'India (Photo by Adam Nurkiewicz/Getty Images)

Secondo l'agenzia di stampa locale PTI, Stimac, il cui contratto scadeva nel 2026, ha chiesto all'AIFF di essere risarcito per la risoluzione del suo accordo. Inoltre ha minacciato di intentare una causa in caso di inadempienza.

Ha detto che la sua rimozione senza una "giusta causa" o un colloquio con lui è stata "non professionale e non etica".

L'India non si è mai qualificata per un Mondiale. Attualmente occupa la 121esima posizione nel ranking FIFA.

 

tutte le notizie di