DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

Un'offerta pazzesca, ad asta ancora aperta

“La mano de Dios”, la maglia di Maradona messa all’asta, riceve un’offerta di 4 milioni di sterline

LONDON, ENGLAND - APRIL 20: Sotheby’s New Bond Street exhibition of Diego Maradona’s Historic 1986 World Cup Match-Worn Shirt opens to the public at Sotheby's on April 20, 2022 in London, England. The shirt was worn both during ‘The Hand of God’ and ‘Goal of the Century’ goals, as shown by Resolution Photomatching. The online auction opened this morning, with a first bid now placed on the lot for £4 million, bidding remains open until 4 May. (Photo by Tristan Fewings/Getty Images for Sotheby's)

A sole 24 ore dall'apertura dell'asta, e con ancora due settimane prima della chiusura, la maglia di Maradona ha già ricevuto un'offerta leggendaria…

Marco Varini

Una maglia leggendaria, indossata da Diego Armando Maradona ai mondiali del 1986. Parliamo del mondiale vinto dall'Argentina, in cui Diego segnerà il famigerato gol di mano, poi soprannominato "La mano de Dios". Una maglia particolare quella detenuta da Steve Hodge, ex calciatore inglese, che proprio in occasione di quel mondiale scambiò la maglia con Maradona. E alla fine, nonostante i rifiuti iniziati, l'inglese ha accettato di mettere all'asta la maglia.

 Foto:BONGARTS

Un'asta partita col botto in quel di Londra, dal momento che a sole 24 ore dal suo inizio, e a due settimane dalla conclusione, la maglia ha già ricevuto un'offerta clamorosa: 4 milioni di sterline. Un'offerta pazzesca, destinata a trasformare la maglia nella più costosa della storia. E la sensazione, con ancora due settimane davanti, è che non sia finita qui...

tutte le notizie di