DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

NO GRAZIE...

La Real Sociedad fa l’offesa: “150 biglietti per il derby? Teneteveli pure…”

SAN SEBASTIAN, SPAIN - FEBRUARY 13: General View prior to the Copa del Rey Semi-Final 1st Leg match between Real Sociedad and Mirandes at Estadio Anoeta on February 13, 2020 in San Sebastian, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Il capriccio della Real Sociedad per i biglietti per il derby contro l'Athletic Bilbao a San Mamés in programma domenica sera alle 21.00

Redazione DDD

Domenica sera, i tifosi della Real Sociedad dovranno seguire in televisione il derby del San Mamés contro il Bilbao. I numeri sono quello che sono. Fino al prossimo 4 marzo, con l'attenuarsi della sesta ondata di pandemia, la capienza degli stadi sarà ridotta. Quindi il San Mames, per ora, non potrà aprire le sue tribune oltre l'85%. Cioè, sono disponibili 45.331 posti. Di questi, 43.425 appartengono soci dell'Athletic, 1.200 agli iscritti più giovani, e il resto è condiviso tra chi ha un VIP box e gli impegni del club. Una realtà che ha impedito la vendita dei biglietti al grande pubblico e l'invio, come di consueto in condizioni normali, dei posti per i tifosi della Real Sociedad in vista del derby di domenica.

 Jokin Aperribay (Photo by Harold Cunningham/Getty Images)

La decisione del Bilbao non è andata bene al Real. E' bastato dare un'occhiata ai social network in questi giorni. Una polemica a cui si è unito Jokin Aperribay, presidente del club basco biancoazzurro. La Real ha notificato all'Athletic che avrebbe restituito i 150 biglietti del protocollo tra i due club. Lo ha spiegato il presidente txuri-urdin da Lipsia prima che la sua squadra affrontasse l'andata dei sedicesimi di Europa League finita poi 2-2: "Abbiamo rinunciato perché i nostri tifosi non potranno viaggiare... Avremmo voluto che l'Athletic avesse preso un'altra decisione, i rapporti tra i club sono buoni, ma capisco che pianificano e prendono le proprie decisioni sulle limitazioni della capienza sul proprio campo. Noi abbiamo preso una decisione diversa per la partita che ospitiamo contro l'Osasuna".

tutte le notizie di