DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LA DECISIONE DELL'EX Compagno di reparto di Shevchenko in Nazionale

L’ex Liverpool Voronin si dimette dalla Dinamo Mosca e lascia la Russia: “Non potevo più…”

BERLIN - MARCH 14:  Andrey Voronin of Berlin reacts during the Bundesliga match between Hertha BSC Berlin and Bayer 04 Leverkusen at the Olympic stadium on March 14, 2009 in Berlin, Germany.  (Photo by Matthias Kern/Bongarts/Getty Images)

Le dinamiche del terribile conflitto, a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina, stanno portando sempre più atleti, allenatori e personaggi sportivi ad abbandonare l’Est Europa. L’ultimo caso riguarda l’ex Liverpool Andrey Voronin…

Redazione DDD

Con la maglia numero 10 ha partecipato con la sua Ucraina ai Mondiali del 2006 in Germania e all’Europeo 2012, organizzato proprio dal suo paese insieme alla Polonia. Andrey Voronin, ex attaccante ucraino di Bayer Leverkusen e Liverpool tra le altre e compagno di reparto di Shevchenko in Nazionale, dal 2020 è diventato vice-allenatore della Dinamo Mosca. Questo fino a ieri, dal momento che il 42enne ha deciso di rassegnare le dimissioni dal club e lasciare la Russia.

Intervenuto a Sport Bild,Voronin ha commentato così la scelta: “Sono quattro giorni che sto davvero male. Quando vedo le immagini terribili della mia patria o sento notizie penso che sia tutto irreale, come in un film. Ma un film dell’orrore. Ho preso questa decisione. Non potevo più lavorare nel Paese che sta bombardando la mia patria”, conclude l’ex attaccante dei Reds.

tutte le notizie di