Niente scuola (per oggi…), siamo bergamaschi: il sindaco Gori firma la “giustifica” di suo figlio tifoso atalantino

Niente scuola (per oggi…), siamo bergamaschi: il sindaco Gori firma la “giustifica” di suo figlio tifoso atalantino

Il bimbo bergamasco può saltare la scuola per un giorno: per l’Atalanta negli Ottavi di Champions contro il Valencia questo ed altro…

di Redazione DDD
Catarsi bergamasca per la Champions

Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, è soprattutto il primo cittadino di una città completamente immersa nella sua bolla d’entusiasmo. Febbre da Champions League. E quando c’è la febbre, non si va a scuola…. Proprio oggi l’ex direttore di Canale 5 e attuale sindaco di Bergamo, ha postato sui social la foto di una giustifica in favore di suo figlio, assente da scuola. Il motivo?

Mica per niente: oggi Edoardo sarà assente per impegni storico-culturali. Assisterà col papà ad una pagina di storia di Bergamo. Con tanto di Forza Atalanta! che non poteva assolutamente mancare. E’ tutto vero ed è tutto su Twitter, a poche ore dall’inizio della gara di Champions League tra l’Atalanta e il Valencia, che si disputerà allo stadio San Siro. Proprio a Milano, dove nè l’Inter e nemmeno il Milan sono in Champions…

Se anche il sindaco sempre così posato e prudente nei toni arriva a giustificare  l’assenza da scuola di suo figlio per andare…all’Atalanta, significa che Bergamo è davvero in brodo di giuggiole. Saranno più di 40mila oggi i tifosi dell’Atalanta che seguiranno la squadra a San Siro: il trasloco di una città. Tanti anni fa accadeva al Milan a Barcellona, ma il tempo passa per tutti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy