DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

QUANTA POLIZIA PER FERMARE GLI SCONTRI FRA TIFOSI DI FENERBAHCE E GALATASARAY

Pietre, bastoni, torce: guerriglia da derby a 150 km da Istanbul…

Pietre, bastoni, torce: guerriglia da derby a 150 km da Istanbul…

Il derby, vinto 2-0 dal Fenerbahce sul Galatasaray, si è giocato a Istanbul. Ma a Bursa, distante 150 km, i tifosi delle due squadre si sono affrontati violentemente, trasformando un quartiere cittadino in un luogo di guerriglia.

Redazione DDD

Prima del derby Fenerbahçe-Galatasaray nella 32esima giornata della Super League turca, vinto 2-0 dai padroni di casa con il contributo importante dell'ex empolese Zajc, i tifosi delle due squadre si sono trovati faccia a faccia nel quartiere Görükle Dumlupınar, nel distretto centrale di Nilüfer di Bursa. Il distretto di Nilüfer è uno dei distretti della provincia di Bursa, in Turchia. Nel distretto, su due colline adiacenti sulle rive del lago di Uluabat, si possono visitare i resti dell'antica Apollonia, città della Misia.

I sostenitori rivali si sono aggrediti a vicenda con pietre, bastoni e torce nel quartiere dove alloggiavano per lo più studenti universitari. Mentre il luogo si stava trasformando in un campo di battaglia, un gran numero di squadre di polizia sono state inviate sul posto. Con l'intervento delle squadre di polizia giunte in zona, i tifosi si sono dispersi fuggendo per le vie laterali. Sebbene sia stato appreso che non ci sono stati feriti negli incidenti, le squadre di polizia hanno presidiato il quartiere anche nelle ore successive in modo che le parti non si incontrassero più. Poi, dopo la gara, sono arrivati anche gli sfottò via social del Fenerbahce al Galatasaray che da leone è diventato gattino...

tutte le notizie di