Rino Gattuso si immola: “Siamo stati il nulla e il primo responsabile sono io”

Rino Gattuso si immola: “Siamo stati il nulla e il primo responsabile sono io”

Il dopo Napoli-Fiorentina 0-2, partenopei subito in ritiro

di Redazione DDD

Il tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso, al termine della sfida persa due a zero contro la Fiorentina non le ha mandate a dire ai propri giocatori, quando si è trattato di metterci la faccia descrivere la prestazione della sua squadra contro i viola. Terzo ko consecutivo e crisi senza fine per gli azzurri, che da ieri sera sono in ritiro per preparare la sfida contro la Lazio in Coppa Italia.

Gattuso ai microfoni di DAZN: “Questa sera chiediamo scusa ai tifosi e alla città, una prestazione che non è possibile neppure commentare, siamo stati semplicemente imbarazzanti, anche per me diventa difficile spiegare una cosa del genere. Oggi per una ventina di minuti si è visto qualcosa, poi il nulla assoluto, sembrava come se ci fossimo incontrati stamattina per la prima volta e, dopo aver messo la maglia addosso, fossimo scesi in campo contro la Fiorentina. Il primo responsabile di tutto questo chiaramente sono io, dobbiamo analizzare cosa non ha funzionato, durante la settimana la squadra è viva ma poi non possiamo venire qui e fare prestazioni di questo tipo. Siamo dei privilegiati, facciamo un lavoro che da bambini era un gioco. Ero convinto che i ragazzi potessero offrire tutt’altra prova questa sera, sono davvero amareggiato, questa squadra non ha più un’anima”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy