Roma-Milan, non ci sarà Fonseca ma ci sarà Stefano Pioli: l’uomo dell’esonero-derby ma anche del 7-1

Roma-Milan, non ci sarà Fonseca ma ci sarà Stefano Pioli: l’uomo dell’esonero-derby ma anche del 7-1

Verso Milan-Lecce e verso Roma-Milan

di Redazione DDD

Nell’aprile 2016, Stefano Pioli è stato esonerato da tecnico della Lazio, dopo un derby perso contro la Roma. Dal giorno in cui è stato sostituito da Simone Inzaghi in biancoceleste, ne è passata di acqua sotto i ponti della carriera del tecnico parmigiano. Ma c’è stata anche una clamorosa rivincita, il 7-1 di coppa Italia con cui la Fiorentina di Pioli ha superato la Roma di Di Francesco in coppa Italia la scorsa stagione. Il ritorno sul luogo del “delitto” da parte di Stefano Pioli sarà rappresentato dalla prima trasferta da allenatore milanista: Roma-Milan il prossimo 27 ottobre.

Ci sarà Pioli, ma non ci sarà Fonseca. Per il tecnico portoghese, per il “mago”, sono infatti arrivati due turni di squalifica dopo le veementi proteste contro l’arbitro Massa, al termine di Roma-Cagliari: quella a carico di Fonseca è appunto la decisione del giudice sportivo della serie A. Le decisioni dell’arbitro dell’Olimpico sono state fortemente contestate anche a Roma TV, dove Ruggiero Rizzitelli, ospite del club channel giallorosso, ha lasciato polemicamente la trasmissione per non commentare l’operato del direttore di gara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy